CODICE ETICO

Vuoi mettere in vendita un cucciolo?
Consigli per gli allevatori

CODICE ETICO

Wuuff è stato creato con lo scopo di connettere allevatori etici con persone che vogliono scegliere e diventare padroni di un cane in modo responsabile. Questo impegno è parte del modo in cui cerchiamo di fermare problemi del benessere animale causati da pratiche come allevamenti abusivi e allevatori amatoriali.

Per poter realizzare questa missione, chiediamo e ci aspetteremmo che ogni allevatore di pura razza di cani, sia che pubblichi un annuncio del proprio cane su Wuuff che altrove, accetti e rispetti gli standard morali elencati nel nostro Codice etico qui sotto.

A tutti gli allevamenti e gli allevatori che utilizzano questo sito web viene richiesto di accettare e rispettare il seguente Codice etico e essere vincolati ai suoi standard di comportamento. Se qualsiasi persona riporterà il non adempimento al Codice etico da parte di un allevatore, indagheremo sul problema. Se ne troveremo le prove, l'allevatore riportato verrà rimosso da Wuuff.

Codice etico dell'allevatore

Il mio scopo come allevatore è quello di mantenere e assicurare la salute della razza e la conservazione delle caratteristiche standard. La coppia da riproduzione viene scelta in luce di questo obbiettivo.

Conosco le caratteristiche standard della razza e i problemi di salute pertinenti e mi impegnerò in ogni modo per assicurare una razza senza alcun problema.

Mi attengo alle norme delle associazioni cinofile alle quali sono registrato. Rispondo a tutti i requisiti delle associazioni cinofile per quanto riguarda i genitori in modo da poter mantenere e allevare cani nel modo corretto.

Assicuro che l'allevamento di cani e la mia proprietà rispondono ai requisiti e agli standard dell'atto di Protezione animale del paese in cui vivo. "Gli animali devono essere curati da un ottimo padrone, ricevere ogni bisogno fisico e fisiologico e devono vivere in condizioni di vita adeguate."

Assicuro che tutto ciò che ho pubblicato su wuuff.dog è valido e il più corretto possibile, e che sono fornite tutte le informazioni più importanti. Ciò include, ma non esclusivamente, tutte le informazioni che fornisco su di me e il mio allevamento, le informazioni sui miei cani, la loro salute, i loro titoli alle esposizioni e i loro traguardi. Così come il carattere e le caratteristiche presupposte sui cuccioli pubblicati negli annunci. Non darò deliberatamente e in nessuna circostanza false informazioni a nessuno, che sia un potenziale cliente o il nuovo padrone del cane.

Assicuro che ai miei cani sono state fatte tutte le vaccinazioni e sverminazioni richieste quando sotto mia protezione, a partire da non più tardi delle 8 settimane di vita. Hanno tutti il microchip e la registrazione è stata trasferita alla nuova famiglia. Se uno dei cani scelti deve essere esportato, rispetto e mi attengo alle leggi per il trasporto di cani.

Scelgo attentamente e aiuto a educare ogni potenziale nuovo padrone di cane così da potermi assicurare che sia la persona giusta per la determinata razza e che gli fornisca un ambiente e le cure migliori. Lo consiglierò su come crescere il suo cane e sarò felice di aiutarlo in futuro.

Al momento del trasferimento del cane, renderò noto che tutto ciò incluso nell'annuncio verrà passato al nuovo padrone. Una volta consegnato il cane informerò il cliente di tutto ciò che c'è da sapere per prendersene cura e, se possibile, fornirò queste informazioni al nuovo padrone in forma scritta.

Sono responsabile di fornire il pedigree o il certificato di nascita, in base a ciò che è elencato nell'annuncio, e assicurarmi che arrivi al nuovo padrone. Se al momento del trasferimento del cane non è già stato tutto preparato e non è ancora disponibile, farò tutto il possibile per velocizzare la preparazione del pedigree o del certificato di nascita.

Assicuro che il cliente sa che deve portare il cane dal veterinario entro le 48 ore dal trasferimento (io consiglierò un veterinario).

Dichiaro e garantisco che manterrò e rispetterò la reputazione degli altri allevatori e della società degli allevatori. Non darò informazioni false, infondate o negative sugli altri allevatori e non farò circolare informazioni che possano fornire terreno per la sfiducia.

Dichiaro di accettare e ritenermi vincolato al Codice etico. Il Codice etico è aggiornato al 18 aprile 2018 ed è in vigore da questa data. Sono valide tutte le revoche o le correzioni apportate.